Il Silenzio del Mare - Le strade nuove


Il Silenzio del MareIl silenzio del mare suona le sue canzoni sottovoce senza pose e ammiccamenti, con l'ingenua curiosità di chi cerca le parole ed i suoni di tutti i giorni. Ecco che si distinguono frammenti di incontri che sono stati e che verranno, ritagli d'infanzia, resti di immature esperienze notturne, visioni spensierate di un futuro a volte opaco altre volte vivido.
E poi l'amore ai tempi dell'abbondanza le stelle immani sopra di noi, i cortili attraversati da cani, biciclette e passi di frettolosa umanità. Le parole sono accompagnate dalle corde acustiche di chitarre pianoforti e contrabbassi, da mani e spazzole che cadono e rullano sui tamburi, da flauti e sassofoni che soffiano ampie melodie cantabili.

Il silenzio del mare, prima di scrivere e suonare, invoca i suoi numi tutelari: il grande Maestro Paolo Conte, quel che resta dei Beach Boys, l'incanto della Bossa e vecchie polaroid di Sergio Caputo. Ai concerti si ascolta, si legge nel canto e, volendo, si balla. Ah, questo piccolo mondo... se solo fosse vero.

Giovanni del Giudice chitarre e voci, Riccardo Cardazzo batteria e cori, Daniele Galanti piano e cori, Alessandro Geri contrabbasso, occasionalmente ai sax Nicola Ricci e/o Simone Morgantini.

Il silenzio del mare è un progetto di canzoni che nascono in un indefinito passato su parole e musiche di Giovanni del Giudice. Nell'estate del 2009, con una performance solitaria – chitarra e voce – Giovanni si aggiudica il primo premio di uno dei tanti concorsi riservati ad autori 'emergenti': il festival Poesia per musica di Serravalle Pistoiese (PT). Nell’inverno dello stesso anno incontra una band di rigorosa (per ora) matrice acustica con la quale costruisce e arrangia le sue canzoni. La band è finalista al Premio Biella 2010 e al Festival delle Arti 2010 (Bologna).

Il 2011 è un anno di lavoro vecchia maniera. Tantissima sala prove, tanti spartiti scribacchiati, niente computers, un po' di concerti (mai abbastanza), una Demo dall'iniziatico titolo Il silenzio del mare e – infine – l'album di debutto, il primo giorno (redcat/audioglobe), registrato in presa diretta nel mese di novembre. Ed è più o meno così che il presente ha avuto inizio.  

Nel 2012 ospiti alla rassegna Tenco Ascolta organizzata dal Club Tenco sotto la direzione artistica di Enrico De Angelis. Nello stesso anno semifinalisti al Premio De Andrè. A settembre di quest'anno è in uscita su The Breakfast Jumpers la compilation Dragonfall 2012 curata da David Drago di RadioInsieme in cui comparirà una traccia estratta dal nostro primo album (http://www.shiverwebzine.com/2012/09/21/dragonfall-2012-compilation-in-streaming-e-download-gratuito/).

A dicembre 2012 vinvitori del premio Ernesto De Pascale per la miglior canzone in italiano all'interno del premio Rock Contest 2012 (http://ilsilenziodelmare.bandcamp.com/).

www.ilsilenziodelmare.it

www.facebook.com/ilsilenziodelmare

VAI ALLA Pagina web