Sara dei Vetri - ComeQuandoFuoriPiove

Sara dei VetriL'idea "Sara dei Vetri" prende forma all'inizio del 1982, quando Sara (Sara Bianchi - cantante), il 2 gennaio, nasce a Pisa e si rende conto di avere una voce. Il piu' del lavoro, a questo punto, e' gia' fatto. Dopo numerose esperienze rock, jazz, & blues, dopo gruppi, orchestre & orchestrine, Sara decide di mettersi in proprio e nel 2008, chitarra in spalla, inizia da sola a suonare e cantare le canzoni & i testi che scrive, portandoli in giro per festival e manifestazioni locali. Ma forse si sente troppo sola. E allora, con l'idea di un gruppo, nel giugno 2010 cerca & trova ingaggi per serate ed eventi per dicembre-gennaio: perche' senza un obiettivo concreto un gruppo non si fa. Nei mesi successivi si mette alla ricerca di musicisti adatti alla sua voce e al suo pensiero musicale. Ed incredibilmente li trova in fretta. A settembre 2010 la prima prova. La formazione si stabilizza: c'e' un pianista classico (diplomato al conservatorio di Taranto), Cristian "Falco" Acquaviva (classe 1982 anche lui), un bassista con trascorsi ed influenze blues (Luca Beconcini - classe 1984) ed un batterista jazz & metal (Michele Orsitto - classe 1978).

Nell'arco di appena un anno brucia le tappe con diverse partecipazioni a concorsi e apparizioni in importanti appuntamenti. Sin dalle prime due uscite in dicembre, la Band si esibisce in contesti di livello: alla Stazione Leopolda di Pisa in apertura di uno spettacolo di Paolo Hendel in favore di Emergency e per l'ultimo dell'anno, in cui la formazione, con il nome di "Feed your head" sale sul palco di Piazza dei Cavalieri dopo il bassista e cantautore Max Gazze', proponendo una serie di classici del Soul ispirati alla pellicola The Commitments. Nel mese di aprile il progetto Sara dei Vetri viene selezionato nella sezione Canzone d'autore di Sonorita' Emergenti, contest indetto dal Pistoia Blues e partecipa ad una settimana di workshop tenuti da Paolo Benvegnu' e dal suo batterista e collaboratore Andrea Franchi, presso il Centro Melos di Pistoia. Contemporaneamente passa le selezioni del concorso regionale T-Rumors esibendosi all'Ex-Fila di Firenze.
Fortificata da queste esperienza la Band entra in sala di registrazione, sotto la supervisione e produzione artistica di Andrea Salvadori (compositore di musiche per il teatro e chitarrista di Ginevra Di Marco) e realizza l'EP "Le Piccole Cose".

Nel settembre 2011 dopo appena un anno dalla sua costituzione il progetto Sara dei Vetri sia aggiudica il prestigioso Premio Ciampi 2011 (www.premiociampi.it), calcando il palco del Teatro Goldoni di Livorno il 15 ottobre 2011, insieme a Ginevra di Marco, Cristina Dona', Paola Turci, Brunori SAS e molti altri.

Ad una settimana di distanza dall'esibizione al premio nazionale la band vince la VII&deg edizione del Concorso Music...Ale, Cascine di Buti (Pisa), che vede tra i promotori la San Remo Productions.

Dal novembre 2011 e' attiva una collaborazione con Valigie Rosse - sezione letteraria del Premio Ciampi Citta' di Livorno con la quale la band porta in giro spettacoli di musica e riding letterari, sia in Toscana - Cinema Teatro Lux di Pisa e prossimi appuntamenti in calendario, sia fuori - Caffe' Basaglia di Torino.

Registrato in studio il 22/06/2012 - Pagina web