Badgers - High and Dry


BadgersAndrea Beconcini Chitarra solista
Fabio Carrara Batteria
Giacomo Volterrani Chitarra accompagnamento
Lorenzo Favuzza Basso
Lorenzo Mannucci Voce

Inizialmente composti da Lorenzo Mannucci (Voce), Giacomo Volterrani (Chitarra accompagnatrice) e Lorenzo Favuzza (Basso), i Badgers riescono nella difficile impresa di tirare su un'esibizione in 3 giorni, esordendo all'Alchemist di Empoli in un lontano maggio del 2010, con un repertorio di cover (sia serie che demenziali) rivisitate in chiave acustica. Dopo questo primo concerto il gruppo decide di inserire Fabio Carrara (Batteria) alla sua rosa, dando cosí una svolta ritmica al proprio sound, senza abbandonare la proprio anima acustica. Dopo alcune esibizioni (nelle quali il gruppo cambia il proprio nome da Badgers in "Edipo e il suo complesso" e "Pentapack") giunge il momento di un ulteriore cambiamento; é qui che entra in campo Andrea Beconcini (Chitarra solista) ed é con questo nuovo membro che i Badgers passano dalle loro cover acustiche a canzoni che spaziano da vecchi classici del rock a nuove proposte sia italiane che straniere, e iniziano a comporre pezzi proprio per la gioia (o disperazione) del loro pubblico. Con l'intenzione di migliorarsi sempre piú i Badgers vanno avanti sperando in un futuro dedicato alla musica e al divertimento.

Registrato in studio il 10/04/2011 - Pagina web